- MASTERIZZATORE O HD LENTO (parte 2) - IWStudio Blog - Assistenza Pc Genova - Grafica Web - Iron Web Studio

Vai ai contenuti

Menu principale:

- MASTERIZZATORE O HD LENTO (parte 2)

Assistenza Pc Genova - Grafica Web - Iron Web Studio
Pubblicato da in Manutenzione ·
Tags: manutenzione
Tempo fa ho scritto un post intitolato "MASTERIZZATORE O HD LENTO" dove spiegavo come ripristinare le funzionalità di un Hard Disk o di un Lettore Masterizzatore di CD o DVD che all'improvviso rallenta l'attività. Ho pensato di mettere anche una seconda parte, eccola :
per ovviare alla possibilità che succeda un'altra volta con facilità, si può cambiare il valore che determina il numero di errori che definisce il passaggio dalla modalità DMA alla modalità PIO. In questo caso si vanno a modificare alcuni valori nel registro di Windows per fare in modo che il passaggio da una modalità all'altra avvenga dopo 6 errori CRC consecutivi e non 6 errori CRC in generale anche non consecutivi.

Lo scrivo come lo spiega microsoft sul sito ufficiale, vale per windows xp e windows server 2000, non escludo che possa funzionare anche per altre versioni di Windows, potete controllare sul sito Microsoft, ecco la spiegazione :

"Attenersi alla procedura riportata di seguito e al termine chiudere l'editor del Registro di sistema:

Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedit, quindi scegliere OK.
Individuare e selezionare la seguente chiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Class\{4D36E96A-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}\0001
Scegliere Nuovo dal menu Modifica, quindi Valore DWORD.
Digitare ResetErrorCountersOnSuccess, quindi premere INVIO.
Scegliere Modifica dal menu Modifica.
Digitare 1, quindi scegliere OK.
Attenersi alla procedura riportata di seguito e al termine chiudere l'editor del Registro di sistema:
Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedit, quindi scegliere OK.
Individuare e selezionare la seguente chiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Class\{4D36E96A-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}\0002
Scegliere Nuovo dal menu Modifica, quindi Valore DWORD.
Digitare ResetErrorCountersOnSuccess, quindi premere INVIO.
Scegliere Modifica dal menu Modifica.
Digitare 1, quindi scegliere OK.

Nota Le sottochiavi del Registro di sistema numerate elencate in precedenza corrispondono ai canali IDE primario e secondario su un computer con un solo controller IDE. Se il computer dispone di due controller IDE, le sottochiavi del Registro di sistema numerate relative ai canali IDE primario e secondario di ognuno dei due controller potrebbero essere:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Class\{4D36E96A-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}\0002
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Class\{4D36E96A-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}\0003
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Class\{4D36E96A-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}\0004
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Class\{4D36E96A-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}\0005

Per verificare che la sottochiave del Registro di sistema sia quella corretta, controllare che il valore DriverDesc contenga la stringa "Canale primario IDE" o "Canale secondario IDE".

Tengo a precisare che l'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema può causare gravi problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Non sono in grado di garantire la risoluzione di problemi causati dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. L'utilizzo dell'editor del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.


dal 1997
Torna ai contenuti | Torna al menu