- SEMPLICI PASSI PER COMBATTERE LO SPAM - IWStudio Blog - Assistenza Pc Genova - Grafica Web - Iron Web Studio

Vai ai contenuti

Menu principale:

- SEMPLICI PASSI PER COMBATTERE LO SPAM

Assistenza Pc Genova - Grafica Web - Iron Web Studio
Pubblicato da in Sicurezza ·
Tags: sicurezza
L'attuazione di una politica in materia di utilizzo account di posta elettronica può essere uno strumento efficace per ridurre al minimo la quantità di spam che gli utenti finali ricevono. Pur avendo una tale politica non deve essere considerata una soluzione completa, può servire come un’importante linea di difesa contro e-mail indesiderate.
Il modo migliore per avere un impatto immediato sulla quantità di spam che la vostra casella e-mail riceve, è quello di eseguire una consolidata soluzione di filtraggio al vostro gateway di posta. Ciò non solo di protegge la vostra mail dallo spam, ma anche da minacce poste in atto dalle e-mail contenenti virus e worms.
Per combattere lo spam si dovrebbero seguire questi consigli:

1 - Mai effettuare un acquisto da una e-mail indesiderata.
Se lo spamming non fosse economicamente redditizio, sarebbe già finito. Non solo è possibile cadere preda di vendite fraudolente, ma l’indirizzo e-mail può anche essere aggiunto a numerose elenchi email che vengono venduti all'interno della comunità spamming, aggravando ulteriormente il numero di email spazzatura ricevuto.
2 - Se non si conosce il mittente di un messaggio e-mail non richiesto, eliminarlo.
Lo spam è di solito solo testo fastidioso, ma un messaggio e-mail spam potrebbe effettivamente contenere un virus e / o di altri exploit che potrebbero danneggiare il computer di tutti coloro che lo aprono.
3 - Non rispondere a eventuali messaggi di spam o fare clic su qualsiasi link presente nel messaggio.
Rispondere a ogni messaggio di spam, anche per "unsubscribe" o essere "rimosso" dalla lista e-mail, serve solo come conferma allo spammer che siete un destinatario valido e un obiettivo ideale per lo spamming in futuro.
4 - Evitare di utilizzare la funzionalità di anteprima del software client e-mail.
Molti spammer utilizzano tecniche di pubblicità, che può tenere traccia di quando un messaggio viene visualizzato, anche se non si fa clic sul messaggio o si dà una risposta. Utilizzando la funzionalità di anteprima si apre essenzialmente una e-mail, che riferisce agli spammer che si è un destinatario valido, che può portare ad ancora più spam.
5 - Quando si inviano messaggi e-mail a un gran numero di destinatari, utilizzare la copia nascosta (BCC) in modo da nascondere gli indirizzi e-mail.
L'invio di email in cui tutti gli indirizzi dei destinatari sono "esposti" nel campo "A" lo rende vulnerabile per la raccolta da parte di uno spammer.
6 - Riflettere attentamente prima di fornire il proprio indirizzo e-mail su siti web, newsgroup o altri elenchi online o forum pubblici.
Molti spammer utilizzano "bots web" che automaticamente navigano in internet per raccogliere indirizzi e-mail dalle informazioni pubbliche e forum.
7 - Non dare mai l’indirizzo email principale a chiunque o qualsiasi sito non vi fidate.
Condividere solo con i tuoi amici stretti e colleghi di lavoro.
8 - Avere e utilizzare uno o due indirizzi email secondari.
Se hai bisogno di compilare i moduli di registrazione del web, o in siti dai quali non si desidera ricevere ulteriori informazioni, è possibile utilizzare gli indirizzi secondari per proteggere i principali account di posta elettronica dagli abusi di spam.
Gli utenti che seguono questi suggerimenti, svolgono un ruolo significativo nella riduzione della quantità di spam che entra in circolazione, in particolare quando un filtro anti-spam automatizzato integra i loro sforzi.


dal 1997
Torna ai contenuti | Torna al menu